L’ Ambito Territoriale C03 – Capofila Teano (CE)  bandisce un avviso di manifestazione di interesse per coinvolgere le imprese profit e no profit, le associazioni e gli Enti operanti nel territorio dell’Ambito e limitrofi, a manifestare la propria disponibilità ad accogliere uno o più soggetti in tirocini, senza alcun altro onere aggiunto, e a titolo gratuito.

L’Ambito C03 assicurerà ai “tirocinanti” un rimborso spese forfettario, pari ad €.400,00 mensili omnicomprensivi (a fronte di un impegno giornaliero non superiore a quattro ore).  Le aziende ospitanti dovranno assicurare i “tirocinanti” contro gli infortuni sul lavoro presso l‟INAIL, nonché per la responsabilità civile presso compagnie assicurative operanti nel settore: i relativi oneri sostenuti saranno a carico dell’Ambito C03, scorporati dal rimborso spese dei tirocinanti.
Il “tirocinio” o “borsa lavoro” è uno strumento di Inclusione Sociale a favore di soggetti svantaggiati, nell‟ambito di un percorso orientativo e professionalizzante. Esso non si configura in  alcun modo quale rapporto di lavoro o di subordinazione.
L‟esperienza “Tirocinio di inclusione sociale’ non costituisce, pertanto, vincolo di assunzione.
Il tirocinio si svolge nell‟ambito di un progetto individualizzato d‟intervento condiviso con un‟equipe multidisciplinare avente a capo un case manager ed è finalizzato al superamento di preesistenti condizioni di svantaggio che condizionano l‟autonomia del soggetto e dei suoi familiari.

Possono aderire al presente “avviso pubblico di manifestazione d‟interesse” i seguenti soggetti:
– Ditte individuali;
– Imprese profit e no profit;

– Soggetti del Terzo Settore, ai sensi dell’art.13 della Legge 11/2007;
– Commercianti;
– Cooperative Sociali;
– Organismi di formazione professionale accreditate della Regione Campania;
– Enti operanti nel territorio Comunale;
– Studi professionali.

I soggetti disponibili ad aderire all‟iniziativa dovranno presentare istanza di adesione alla manifestazione di interesse, redatta secondo lo schema disponibile pubblicato sul sito istituzionale del Comune di Teano (CE) , intestata all’Ambito C03 capofila Comune di Teano – Ufficio di Piano – e consegnata all‟Ufficio Protocollo Generale dell‟Ente, Piazza Municipio sn, oppure tramite PEC all’indirizzo:politichesociali.teano@asmepec.it.
Le imprese potranno, comunque, presentare istanza redatta secondo qualsivoglia schema purché riportante le seguente notizie e dichiarazioni:
1) generalità complete del dichiarante e dell’impresa;
2) l’assenza di dichiarazioni di fallimento;
3) l’assenza di procedimenti penali finalizzati alla dichiarazione di una misura di prevenzione di
cui alla legge n 575/1965;
4) di avere preso visione dell’avviso pubblicato sul sito del Comune di Teano;
5) di essere a conoscenza che i tirocinanti saranno assegnati previa verifica della compatibilità
dell’attività lavorativa esercitata dall’impresa con le attitudini e preferenze del tirocinante;
Ove, per la stessa attività lavorativa, nell‟elenco siano inserite un numero di aziende superiori ai
tirocinanti da avviare, sarà data preferenza alle aziende che abbiano la sede operativa (cioè la sede ove si esercita effettivamente l‟attività lavorativa) nel territorio del comune di residenza del beneficiario, ossia uno dei Comuni dell‟Ambito C03 in subordine, nei territori dei Comuni a questi limitrofi, al fine di evitare costi di trasferimento da parte dei tirocinanti.
Le aziende inserite nell‟elenco, se compatibili con le attività lavorative per le quale gli aspiranti “tirocinanti” abbiano evidenziato attitudini o abbiano espresso preferenza, saranno successivamente contattate al fine della sottoscrizione del “Patto Sociale Individuale” e l‟invio del tirocinante.
I soggetti ospitanti ammessi alla progettazione saranno inseriti in un elenco di aziende di fiducia.
L‟inserimento nell‟elenco non dà diritto all‟assegnazione di tirocinanti, atteso che questi saranno assegnati previa valutazione della compatibilità dell‟attività esercitata dalla ditta con le attitudini e/o preferenze del tirocinante.
Per ulteriori informazioni e chiarimenti gli interessati possono rivolgersi all‟Ufficio di Piano –
(tel. 0823/875969) nei giorni di apertura al pubblico, Coordinatore dell’Ufficio Dr. Carlo D’Angelo.


Avviso Pubblico PON
modelli avviso pubblico PON