Attività agricole
in zona rossa e arancione


fino al termine delle restrizioni imposte dalle disposizioni legislative finalizzate al contenimento della emergenza epidemiologica da Covid19:

 

  • sono consentite – nei terreni di proprietà o in uso – attività agricole ai fini di autoproduzione, anche personale e non commerciale, quali, raccolta delle olive, conferimento al frantoio e successiva spremitura, potatura di piante, sfoltiture delle siepi, preparazione del terreno, semina/piantumazione di tuberi, legumi ed ogni altra specie ortofrutticola, nonché tutte le attività connesse e consequenziali alle stesse attività;
  • per tali attività, integrando il presupposto delle esigenze lavorative, è necessario che il soggetto interessato compili l’autodichiarazione completa di tutte le necessarie indicazioni per la relativa verifica.

(CLICCA QUI per scaricare il NUOVO MODELLO di AUTOCERTIFICAZIONE)