Benvenuto nel sito del Comune di San Pietro Infine - testo di prova descrittivo
  • AVVISO Aggiornamento Lista avvocati per affidamento di incarichi professionali

    Si avverte che fino al 15.07.2018 gli avvocati interessati possono presentare domanda di inclusione nella lista dei legali cui affidare gli incarichi professionali.
    Download modalità di partecipazione all’interno dell’articolo. […]

  • AVVISO Posticipazione raccolta umido

    Si avvisa la cittadinanza che la raccolta dell’umido prevista per Lunedì 24 Giugno
    è stata posticipata a
    Mercoledì 27 Giugno […]

  • Avviso Manifestazione di Interesse Manutenzione Rete Idrica

    Avviso pubblico di manifestazione di interesse per l’affidamento della fornitura/servizio di manutenzione dell’acquedotto comunale e degli impianti idrici e fognari degli edifici comunali . Maggiorni info e modelli da scaricare all’interno dell’articolo . […]

  • Tirocini Inclusione Sociale:Manifestazione di interesse

    Manifestazione di interesse per coinvolgere imprese profit e no profit […] a manifestare la propria disponibilità ad accogliere uno o più soggetti in tirocini, senza alcun onore aggiuntivo, e a titolo gratuito. Maggiori info,download modelli di presentazione, all’interno dell’articolo . […]

  • Avviso Pubblico: Falsi incaricati del Comune

    Il Comune precisa e avverte che non ha incaricato nessuno per fare accertamenti o rilievi di qualsiasi tipo presso le abitazioni private dei cittadini. […]

  • Campagna prevenzione tumore al seno

    Al via la seconda campagna di prevenzione del tumore al seno:l’Amministrazione comunale organizza una giornata di visite senologiche, totalmente gratuite. Modalità di adesione all’interno dell’articolo. […]

  • REddito di Inclusione: si allarga la platea dell'assegno sociale

    Regole, importi e nuovi requisiti per l’accesso al Reddito di Inclusione (ReI), esteso ad una più vasta platea di beneficiari dalla Legge di Stabilità 2018. Maggiori info e download domanda da presentare al Comune, all’interno dell’articolo […]

  • AVVISO - Pulitura e sfalcio erba aree pubbliche

    Mercoledì 02 Maggio : al via le operazioni di pulitura e sfalcio erbe della viabilità urbana e aree verdi pubbliche . Maggiori info all’interno dell’articolo […]

  • San Pietro Infine commemora i propri caduti

    Si conclude così, con un tripudio di note, la “due giorni” che l’Amministrazione del Comune di San Pietro Infine ha voluto dedicare alle proprie vittime civili e militari e alle vittime di tutte le guerre … […]

  • PSR 2014-2020:Benessere Animali

    PSR 2014-2020 – Misura 14.1 – Contributo a fondo perduto fino a 500 €/UBA per il benessere degli animali.
    Annualità 2018
    . All’interno dell’articolo maggiori info . […]

Servizi

Albo Pretorio Online
Amministrazione Trasparente
Contenziosi
Delibere di Giunta

News

AVVISO Aggiornamento Lista avvocati per affidamento di incarichi professionali more_vert
AVVISO Aggiornamento Lista avvocati per affidamento di incarichi professionali close

AVVISO AGGIORNAMENTO LISTA DEGLI AVVOCATI PER L'AFFIDAMENTO DI INCARICHI PROFESSIONALI

Si avverte che fino al 15.07.2018 gli avvocati interessati possono presentare domanda di inclusione nella lista dei legali cui affidare gli incarichi professionali. Le modalità di partecipazione sono contenute nella deliberazione allegata. il responsabile degli affari legali Cecilia Cartosciello


Allegato:

[download id="2428"]

AVVISO Posticipazione raccolta umido more_vert
AVVISO Posticipazione raccolta umido close

Si avvisa tutta la cittadinanza che, per motivi di chiusura dell’impianto di conferimento dell'umido, anzichè Lunedì 24 giugno

la raccolta dell'umido verrà posticipata a  Mercoledì 27 Giugno

Si invitano pertanto i cittadini  a non conferire il rifiuto Lunedì 24 c.m. ma Mercoledì 27 c.m. Si chiede inoltre il rispetto di tale avviso onde evitare disservizi nonché problematiche d igiene pubblica in questo periodo di particolare caldo.

Avviso Manifestazione di Interesse Manutenzione Rete Idrica more_vert
Avviso Manifestazione di Interesse Manutenzione Rete Idrica close

Avviso pubblico di manifestazione di interesse per l'affidamento della fornitura/servizio di manutenzione dell'acquedotto comunale e degli impianti idrici e fognari degli edifici comunali

Le imprese che sono interessate a partecipare dovranno presentare una domanda  da trasmettere al protocollo generale del Comune di San Pietro Infine, sito in Piazza Risorgimento n.4, 81049 - San Pietro Infine - CE

Il plico contenente la domanda (vedi Allegato 1) e la dichiarazione (vedi Allegato 2) di possesso dei requisiti devono pervenire, a mezzo raccomandata del servizio postale, oppure mediante agenzia di recapito autorizzata oppure consegnata a mano,

entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 03 Luglio 2018

al protocollo generale di questa Stazione Appaltante, sita in Piazza Risorgimento n.4, 81049 - San Pietro Infine - CE

 

Download:

[download id="2404"] [download id="2407"] [download id="2410"]

 

Tirocini Inclusione Sociale:Manifestazione di interesse more_vert
Tirocini Inclusione Sociale:Manifestazione di interesse close

L' Ambito Territoriale C03 – Capofila Teano (CE)  bandisce un avviso di manifestazione di interesse per coinvolgere le imprese profit e no profit, le associazioni e gli Enti operanti nel territorio dell'Ambito e limitrofi, a manifestare la propria disponibilità ad accogliere uno o più soggetti in tirocini, senza alcun altro onere aggiunto, e a titolo gratuito.

L'Ambito C03 assicurerà ai “tirocinanti” un rimborso spese forfettario, pari ad €.400,00 mensili omnicomprensivi (a fronte di un impegno giornaliero non superiore a quattro ore).  Le aziende ospitanti dovranno assicurare i “tirocinanti” contro gli infortuni sul lavoro presso l‟INAIL, nonché per la responsabilità civile presso compagnie assicurative operanti nel settore: i relativi oneri sostenuti saranno a carico dell'Ambito C03, scorporati dal rimborso spese dei tirocinanti. Il “tirocinio” o “borsa lavoro” è uno strumento di Inclusione Sociale a favore di soggetti svantaggiati, nell‟ambito di un percorso orientativo e professionalizzante. Esso non si configura in  alcun modo quale rapporto di lavoro o di subordinazione. L‟esperienza “Tirocinio di inclusione sociale’ non costituisce, pertanto, vincolo di assunzione. Il tirocinio si svolge nell‟ambito di un progetto individualizzato d‟intervento condiviso con un‟equipe multidisciplinare avente a capo un case manager ed è finalizzato al superamento di preesistenti condizioni di svantaggio che condizionano l‟autonomia del soggetto e dei suoi familiari.

Possono aderire al presente "avviso pubblico di manifestazione d‟interesse" i seguenti soggetti: - Ditte individuali; - Imprese profit e no profit; - Soggetti del Terzo Settore, ai sensi dell’art.13 della Legge 11/2007; - Commercianti; - Cooperative Sociali; - Organismi di formazione professionale accreditate della Regione Campania; - Enti operanti nel territorio Comunale; - Studi professionali. I soggetti disponibili ad aderire all‟iniziativa dovranno presentare istanza di adesione alla manifestazione di interesse, redatta secondo lo schema disponibile pubblicato sul sito istituzionale del Comune di Teano (CE) , intestata all’Ambito C03 capofila Comune di Teano – Ufficio di Piano – e consegnata all‟Ufficio Protocollo Generale dell‟Ente, Piazza Municipio sn, oppure tramite PEC all'indirizzo:politichesociali.teano@asmepec.it. Le imprese potranno, comunque, presentare istanza redatta secondo qualsivoglia schema purché riportante le seguente notizie e dichiarazioni: 1) generalità complete del dichiarante e dell’impresa; 2) l’assenza di dichiarazioni di fallimento; 3) l’assenza di procedimenti penali finalizzati alla dichiarazione di una misura di prevenzione di cui alla legge n 575/1965; 4) di avere preso visione dell’avviso pubblicato sul sito del Comune di Teano; 5) di essere a conoscenza che i tirocinanti saranno assegnati previa verifica della compatibilità dell’attività lavorativa esercitata dall’impresa con le attitudini e preferenze del tirocinante; Ove, per la stessa attività lavorativa, nell‟elenco siano inserite un numero di aziende superiori ai tirocinanti da avviare, sarà data preferenza alle aziende che abbiano la sede operativa (cioè la sede ove si esercita effettivamente l‟attività lavorativa) nel territorio del comune di residenza del beneficiario, ossia uno dei Comuni dell‟Ambito C03 in subordine, nei territori dei Comuni a questi limitrofi, al fine di evitare costi di trasferimento da parte dei tirocinanti. Le aziende inserite nell‟elenco, se compatibili con le attività lavorative per le quale gli aspiranti “tirocinanti” abbiano evidenziato attitudini o abbiano espresso preferenza, saranno successivamente contattate al fine della sottoscrizione del “Patto Sociale Individuale” e l‟invio del tirocinante. I soggetti ospitanti ammessi alla progettazione saranno inseriti in un elenco di aziende di fiducia. L‟inserimento nell‟elenco non dà diritto all‟assegnazione di tirocinanti, atteso che questi saranno assegnati previa valutazione della compatibilità dell‟attività esercitata dalla ditta con le attitudini e/o preferenze del tirocinante. Per ulteriori informazioni e chiarimenti gli interessati possono rivolgersi all‟Ufficio di Piano – (tel. 0823/875969) nei giorni di apertura al pubblico, Coordinatore dell'Ufficio Dr. Carlo D'Angelo.

[download id="2384"] [download id="2387"]

     

REddito di Inclusione: si allarga la platea dell'assegno sociale more_vert
REddito di Inclusione: si allarga la platea dell'assegno sociale close

Reddito di Inclusione: importi e istruzioni

Con la circolare n. 57/2018 l’INPS illustra le modifiche apportate dalla legge n. 205/2017 (Legge di Stabilità 2018) al Decreto legislativo n. 147/2017 recante “disposizioni per l’introduzione di una misura nazionale di contrasto alla povertà”, con particolare riferimento a requisiti di accesso, decorrenza, durata, finanziamento e importo della nuova misura di contrasto alla povertà denominata ReI o Reddito di Inclusione. Download:[download id="2309"]

ReI: requisiti 2018

La Legge di Stabilità 2018 ha modificato, a decorrere dal 1° gennaio 2018, i requisiti di accesso al ReI, abrogando il riferimento agli specifici eventi di disoccupazione, quali:
"Licenziamento, anche collettivo, dimissioni per giusta causa o risoluzione consensuale intervenuta nell’ambito della procedura di cui all’articolo 7 della legge 15 luglio 1966, n. 604, ed abbia cessato, da almeno tre mesi, di beneficiare dell’intera prestazione per la disoccupazione, ovvero, nel caso in cui non abbia diritto di conseguire alcuna prestazione di disoccupazione per mancanza dei necessari requisiti, si trovi in stato di disoccupazione da almeno tre mesi."
Dunque, per rientrare tra coloro che possono beneficiare del ReI, è sufficiente che nel nucleo, vi sia la mera “presenza di almeno un lavoratore di età pari o superiore a 55 anni, che si trovi in stato di disoccupazione”. I rimanenti requisiti familiari restano invariati fino al 1° luglio 2018 quando avrà effetto l’abrogazione di tutti i requisiti  familiari di cui all’articolo 3, comma 2, del decreto legislativo n. 147 del 2017. Per cui, per accedere al ReI, le domande presentate dal 1° luglio 2018 non dovranno soddisfare requisiti sul nucleo familiare.

Durata e decorrenza ReI

Viene inoltre introdotta la previsione, nel caso in cui all’atto del riconoscimento del ReI il beneficio economico risulti di ammontare inferiore o pari a 20 euro su base mensile, che lo stesso sia erogato in un’unica soluzione annuale (l’importo viene calcolato moltiplicando il ReI mensile per la durata del beneficio). Nel caso in cui dai controlli successivi venga determinato un importo superiore, si provvederà all’erogazione della differenza rispetto all’importo mensile determinato in sede di accoglimento della domanda. Nel caso in cui all’atto dell’istruttoria, pur essendo soddisfatti i requisiti per il diritto al ReI, risulti un importo del beneficio economico connesso al ReI pari a zero, non potendosi dar seguito ad alcun pagamento, la domanda verrà respinta. In caso di variazione dei requisiti economici il richiedente però potrà inoltrare una nuova domanda senza attendere il decorso di alcun termine.

Incremento beneficio

L’importo del ReI è soggetto ad un tetto massimo di erogazione pari all’ammontare annuo dell’ assegno sociale. L’articolo 1, comma 193, della legge n. 205/2017 ha previsto che tale importo sia incrementato del 10%. Gli importi annuali e mensili, previsti per il 2018 diventano pertanto i seguenti:
Componenti Soglia di riferimento prima applicazione Beneficio massimo mensile
1 2.250,00 € 187,50 €
2 3.532,50 € 294,38 €
3 4.590,00 € 382,50 €
4 5.535,00 € 461,25 €
5 6.412,50 € 534,37 €
6 o più 6.477,90 € 539,82 €

A chi spetta la Carta REI?

Ecco quali sono i requisiti carta REI, Reddito di Inclusione:
  • Carta REI 2018 requisiti: Isee ISRE: la famiglia per avere diritto alla carta Rei, deve essere in possesso di almeno 1 dei due seguenti requisiti:
    • soglia Isee fino a 6.000 euro: se poi nell'arco dell'anno, dovesse cambiare la situazione lavorativa o reddituale della famiglia, si dovrà presentare un Isee corrente e un Isr più semplice. Al fine poi di evitare che la carta REI reddito di inclusione, si trasformi che in un disincentivo alla ricerca del lavoro, la legge ha previsto la possibilità che il beneficio possa continuare ad essere erogato, almeno in parte e solo per alcuni altri mesi, anche in caso di nuovo lavoro o di un aumento di reddito.
    • soglia ISRE fino a 3.000 euro, per la parte patrimoniale. L'ISRE, è l'indicatore della Situazione Reddituale calcolato sulla base della somma dei tutti i redditi meno le detrazioni, le franchigie e i redditi esenti. L'ISRE, in pratica calcola l'effettiva disponibilità economica delle famiglie, sottraendo eventuali affitti pagati.
  • Patrimonio immobiliare: la soglia è sotto 20mila euro al netto dell'abitazione principale, ciò significa che possono accedere al beneficio anche i proprietari di prima casa che vivono in condizioni di povertà.
  • Patrimonio mobiliare: come conti correnti, depositi ecc se superiori a 10 mila euro. Tale soglia scende a 8.000 euro nel caos in cui il nucleo familiare sia costituito da 2 componente e a 6 mila per chi è da solo.

Compilazione nuovo Modello

Il [download id="2309"] si compone nel seguente modo:
  • quadro A: dati anagrafici;
  • quadro B: residenza e cittadinanza;
  • quadro C: nucleo familiare. E’ un quadro molto semplificato, prevede solo l’indicazione di eventuali variazioni del nucleo familiare rispetto alla dichiarazione Isee; quadro D: requisiti economici;
  • quadro E: informazione aggiuntive nuclei in cui sono presenti almeno tre figli minorenni;
  • quadro F: condizioni necessarie per il beneficio (sostanzialmente, bisogna segnalare la presa d’atto);
  • quadro G: anche questa è una presa d’atto, sulla diminuzione dell’importo in relazione ad altri trattamenti assistenziali; quadro H: sottoscrizione della dichiarazione.
La domanda si trasmette tutte sui nuovi modelli, che sono stati resi coerenti con la normativa. L’INPS conferma che le domande presentate a partire da primo giugno saranno automaticamente lavorate in base ai nuovi requisiti (senza più verifica sul nucleo familiare). Restano comunque disponibili le interfacce precedenti per le domande presentate fino al primo giugno, gestite con le regole precedenti. Attenzione: tutte le domande rifiutate nel 2018 per mancanza del requisito familiare saranno riesaminate (dopo l’operatività definitiva delle novità legislativa).

AVVISO - Pulitura e sfalcio erba aree pubbliche more_vert
AVVISO - Pulitura e sfalcio erba aree pubbliche close

Si avvisa la cittadinanza che le attività di pulitura e sfalcio erba della viabilità urbana , degli spazi pubblici e delle aree verdi comunali inizieranno

Mercoledì 02 Maggio

secondo il seguente calendario (salvo variazioni dovute a condizioni meteo)
  • Area Cimiteriale

  • Area Fontana e Cappella Maria SS. dell'Acqua

  • Strade, spazi e aree a verde publico e arredo urbano

  • Centro Storico

Il calendario potrà subire variazioni dovute a non previste e/o diverse esigenze dell'Ente Il servizio pulitura a sfalcio erba della viabilità extraurbana verrà espletato secondo le stabilite turnazioni dei mezzi preposti al servizio (Trattore con personale al seguito) e nei tempi concordati tra i Comuni della Comunità Montana L'occasione è gradita per ricordare agli abitanti e/o assegnatari degli alloggi ERP di Via della Libertà, Via Dante Alighieri , Via e Trav. Via Fornillo, Via Po, Via Degli Eroi, Piazza Medaglia d'Oro, Via Veccere/Zaini e Largo San Cataldo, di garantire il mantenimento delle adeguate condizioni di decoro ed igiene delle aree di pertinenza retrostanti e/o adiacenti gli stessi alloggi attraverso la rimozione dei materiali ingombranti e/o rifiuti di ogni genere . Dalla Residenza Municipale

[download id="2282"]

San Pietro Infine commemora i propri caduti more_vert
San Pietro Infine commemora i propri caduti close

Si conclude così, con un tripudio di note, la "due giorni" che l'Amministrazione del Comune di San Pietro Infine ha voluto dedicare alle proprie vittime civili e militari e alle vittime di tutte le guerre .

Il 25 Aprile, la cerimonia dello scoprimento di una stele commemorativa con impressi i nomi dei caduti di San Pietro Infine, civili e militari, in un'unica lista, come fosse un unico abbraccio:cerimonia profonda nel suo significato e oltremodo commovente quando il Sindaco Mariano Fuoco ha ricordato il gesto eroico del capitano Modestino di Raddo, che, per evitare il massacro inevitabile dei propri commilitoni, si è immolato , dirigendosi da solo, con le braccia a croce, verso le linee nemiche ;

e il 26 Aprile, il concerto "Le note della Memoria" , magistralmente eseguito dalla United States Naval Forces Europe Band e altrettanto magistralmente diretta da C.White jr .

La piazza di San Pietro Infine è diventata, così, palcoscenico naturale di un "ensamble" di strumenti di grandissima varietà timbrica: trombe, tromboni, clarinetti, flauti , fagotto, oboe, xilofono, contrabbasso, basso a cinque corde, chitarra, batteria, grancassa (sicuramente ne mancherà qualcuno) , a simboleggiare le voci di tutti i popoli, una babiloeufonia musicale, e a dimostrare come ciascuno, nella propria varietà e diversità, possa fondersi ed ottenere un unico risultato:melodia,armonia, armonia di vibrazioni e di emozioni che vanno dirette alla mente e al cuore.Dall'Overture rossininana di "Un italiano in Algeri" all'Inno Nazionale Italiano, passando per Bernstein, Morricone, duetti vocali e strumentali, solisti e trii vocali, jazz e classici napoletani che hanno scaldato le voci e le mani del pubblico ... Due brani, in particolare, hanno allargato il cuore e fatto accapponare la pelle:Halleluja di L.Cohen, interpretato egregiamente, e Gabriel's Oboe, scritto da Morricone per il film "The Mission": ecco , quest'ultimo, con la sua pace, il suo calmo e tranquillo e poetico movimento , non te ne accorgi, ma ti riempie quello che gli antichi definivano la sede dell'Anima ... e ti viene spontaneo immaginarli così, con un sorriso tra le labbra e il pensiero "ecco, finalmente, possano riposare gli occhi in pace"

Eravamo in tanti? Eravamo in pochi? Ha importanza? No . Non c'era nessuno se non i nostri caduti e la musica ... non chi ma per chi

PSR 2014-2020:Benessere Animali more_vert
PSR 2014-2020:Benessere Animali close

Contributo a fondo perduto fino a 500 €/UBA per il benessere degli animali. Annualità 2018.

Misura 14 - Benessere animali

Descrizione completa del bando

La misura mira a promuovere la diffusione di tecniche e metodiche di allevamento finalizzate a migliorare le condizioni di salute e benessere degli animali. Gli agricoltori a tal fine sono incoraggiati ad assumere impegni per adottare metodiche allevatoriali tese al raggiungimento di un benessere per gli animali che vada oltre il livello minimo di baseline, rappresentato dalle ordinarie pratiche zootecniche adottate sul territorio regionale e/o dalle disposizioni previste dalla condizionalità. Le azioni della misura sono volte a mitigare lo stress degli animali allevati attraverso un miglioramento delle condizioni di vita che si ripercuotono in maniera positiva sulle funzioni fisiologiche, parafisiologiche ed etologiche della specie e determinano una minore predisposizione alle malattie.

Soggetti beneficiari

Agricoltori, persone fisiche o giuridiche, in attività.

Tipologia di interventi ammissibili

  • Azione A. Aumento degli spazi disponibili;
  • Azione B. Prolungamento del periodo di allattamento dei vitelli in allevamento dopo il parto nelle aziende bufaline da latte;
  • Azione C. Miglioramento delle condizioni di allevamento delle specie bovine e bufaline per contenere la diffusione di patologie;
  • Azione D. Miglioramento delle condizioni gestionali e sanitarie degli allevamenti ovicaprini.

Entità e forma dell'agevolazione

I pagamenti risultano differenziati in funzione della tipologia di allevamento, della specie animale, del numero di UBA aziendali sotto impegno, del numero di azioni alle quali si aderisce e sono espressi in euro/UBA/anno. Qualora il beneficiario aderisca a più di un'azione l'entità totale del sostegno è determinata dalla somma dei pagamenti previsti dalle singole azioni, nel limite massimo di 500 euro per UBA/anno. L'ammontare massimo del premio erogabile per allevamento/anno è, invece, pari ad euro 60.000,00.

Scadenza

15 maggio 2018  

Misura 322 - O.O. 1.9:Incarichi fantasma ? more_vert
Misura 322 - O.O. 1.9:Incarichi fantasma ? close

MISURA 322 "Rinnovamento dei Villaggi Rurali - PSR Campania 2007-2013 Sviluppo rurale del Borgo Antica Area di San Pietro lnfine - Parco della Memoria Monumento Nazionale". lmporto progetto €. 811.054,93.

Premessa: considerato che i lavori relativi alla misura 322 ancora non si avviano a conclusione in quanto non si riesce a sanare un collaudo negativo (altra bella storia da chiarire) sull’opera mediante una sanatoria, l’appalto è divenuto oggetto di attenzione da parte delle autorità di controllo;

dopo una attenta analisi di tutta la documentazione in possesso del Comune di San Pietro Infine, è emerso che tre tecnici esterni, negli anni 2014 e 2015, sono stati illegittimamente , o meglio, impropriamente pagati dall’Ente; infatti, nonostante approfondite ricerche, non è risultato alcun incarico ufficiale affidato ai tecnici da parte del Comune di San Pietro Infine né tantomeno è stata rinvenuta alcuna convenzione sottoscritta tra le parti (cioè tra il Comune di San Pietro Infine e i suddetti tecnici). Unica convenzione rinvenuta è quella stipulata con l’Università di Napoli (vedi allegato)  in cui è espressamente riportato che l’importo da erogarsi debba essere pattuito tra le parti (Comune/Università)(art.5:Costo della Convenzione). Ebbene, anche in questo caso, non è stato rilevato alcun documento o verbale dal quale risulti che l’importo effettivamente erogato sia stato concordato. (Tra l'altro, a ben leggere la convenzione, (Art.2 e Art.3), di potrà e ulteriori iniziative e progetti , agli atti , sembrerebbe non risultino tracce)

Importo complessivo erogato per la Misura 322 €. 32.731,86 così ripartito:

6.782,52    tecnico n. 1 € 9.680,00  Università Napoli e/o tecnico n 2 € 16.269,34  tecnico n. 3 (due pagamenti)

a titolo di che?

O.O. 1.9 - INIZIATIVE DI ACCELERAZIONE DELLA SPESA "Obiettivo Operativo 1.9 Lavori di "Restauro e Ripristino della dismessa chiesa di S. Michele Arcangelo e fabbricati adiacenti nel Parco della memoria Storica - Monumento nazionale" Importo progetto €.1.668.829,86 

Come nel caso degli incarichi "fantasma" della 322 , anche per questo appalto è stato pagato un tecnico senza che allo stesso fosse stato conferito alcun incarico ufficiale (agli atti non è stato rinvenuto alcun documento in tal senso). Importo erogato per la misura O.O. 1.9 : €. 17.128,80 tecnico n. 1

a titolo di che?

L’importo complessivo erogato a tecnici senza incarico dal Comune di San Pietro Infine negli anni 2014 e 2015 ammonta ad €. 49.860,66! I tecnici interessati sono stati invitati dal Comune a produrre eventuale copia di incarico. Purtroppo non è stato dato alcun riscontro positivo.

Pertanto è stato incaricato un legale per il recupero dell’importo complessivo indebitamente pagato (DGC n. 1 del 09/01/18 e Det. n. 4 del 25/01/2018)(Vedi allegati)


[download id="2182"] [download id="2195"] [download id="2197"]

Determine di pagamento: [download id="2319"] [download id="2327"] [download id="2329"]

PSR 2014-2020:Misure e Bandi per Aziende Agricole more_vert
PSR 2014-2020:Misure e Bandi per Aziende Agricole close

Misure e Bandi

Aziende Agricole

Relativamente al Piano di Sviluppo Rurale 2014-2020 (PSR 2014-2020), segnaliamo:
  • Misura 4.1.1. Contributo a fondo perduto fino al 50% per sostenere investimenti nelle aziende agricole. Scadenza:A seguito della proroga, sarà possibile presentare domanda fino al 03/05/2018. Info Bando
  • Misura 4.1.2 e 6.1.1. Contributo a fondo perduto per il ricambio generazionale e l’inserimento di giovani agricoltori qualificati nelle aziende agricole. Scadenza:A seguito della proroga, sarà possibile presentare domanda fino al 30 giugno 2018. Info Bando