Benvenuto nel sito del Comune di San Pietro Infine - testo di prova descrittivo
  • 76° Anniversario Battaglia di San Pietro Infine

    Mercoledì 11 Dicembre – giornata commemorativa della battaglia di San Pietro Infine: l’intera cittadinanza è invitata a partecipare alla cerimonia.
    Il programma all’interno dell’articolo […]

  • AVVISO - Osservazioni / Proposte di modifica PTPCTP

    Piano Triennale per la Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza 2020-2022 : chiunque abbia interesse può presentare eventuali osservazioni o proposte di modifica utilizzando l’allegato presente all’interno dell’articolo […]

  • Progetto "Resto al Sud" - per partire con nuove attività imprenditoriali

    “Resto al Sud”: ampliata la platea di beneficiari dell’incentivo che mira a sostenere la nascita di nuove attività imprenditoriali nelle regioni del Mezzogiorno . Maggiori info all’interno dell’articolo […]

  • POC Eventi

    Poc Campania:Il comune di San Pietro Infine risulta tra i comuni della Regione Campania beneficiari del finanziamento del POC..
    “… soddisfatti e orgogliosi di aver ottenuto anche quest’anno il finanziamento per il POC …” […]

  • Bando WIFI4EU

    Il Comune di San Pietro Infine è risultato fra i vincitori del terzo bando WIFI4EU, iniziativa che promuove il libero accesso alla connettività Wi-Fi per i cittadini negli spazi pubblici .
    “Siamo soddisfatti per il finanziamento ottenuto . Avremo la possibilità di offrire servizi di connettività gratuiti per i nostri cittadini … ” […]

  • Avviso data colloquio

    Il colloquio relativo alla selezione finalizzata al conferimento di incarico (Fulltime 36 ore) a tempo determinato per il profilo di istruttore direttivo contabile a cui attribuire la responsabilità del servizio finanziario, è fissato per il giorno 11 Novembre, alle ore 16.30 , presso i locali del Comune di San Pietro Infine. […]

  • Avviso conferimento incarico Istruttore Direttivo Contabile

    Avviso pubblico: E’ indetta una selezione pubblica, per curricula e colloqui, per la copertura del posto vacante di “istruttore direttivo contabile” , a cui attribuire la responsabilità del servizio Finanziario e Tributi.
    E’ garantita la pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso alla selezione. Maggiori info all’interno dell’articolo […]

  • Ministero della Giustizia: Bando concorso 616 operatori Giudiziari

    ll Ministero della Giustizia avvia una selezione per 616 Operatori Giudiziari da reclutare a partire dagli iscritti nelle liste dei centri per l’impiego. Sono previste assunzioni a tempo indeterminato .
    Maggiori info e Bando all’interno dell’articolo […] .

  • AVVISO - Aggiornamento albo scrutatori dei Seggi Elettorali

    Tutti gli elettori ed elettrici del Comune di San Pietro Infine che desiderano essere inseriti nell’albo unico comunale delle persone Idonee all’ufficio di scrutatore di seggio elettorale dovranno presentare domanda al Sindaco entro il mese di novembre p.v. Maggiori info all’interno dell’articolo […].

  • AVVISO - Aggiornamento albo presidenti Seggio Elettorale

    Tutti gli elettori ed elettrici del Comune che desiderano essere Iscritti nell’albo delle persone Idonee all’ufficio di presidente di seggio elettorale, Istituito presso la cancelleria della corte di appello,
    dovranno presentare domanda al sottoscritto Sindaco entro il giorno 31 ottobre corrente anno Maggiori info all’interno dell’articolo. […]

Servizi

Albo Pretorio Online
Amministrazione Trasparente
Contenziosi
Delibere di Giunta

News

76° Anniversario Battaglia di San Pietro Infine more_vert
76° Anniversario Battaglia di San Pietro Infine close

76° Anniversario Battaglia di San Pietro Infine

Al via la ricorrenza del 76° anniversario della battaglia di San Pietro Infine che nel 1943 rase al suolo il nostro paese e che richiese il sacrificio di un alto numero di vittime tra la popolazione civile e militare. Anche quest’anno, l’Amministrazione intende commemorare tale ricorrenza Mercoled' 11 Dicembre Tutta la Cittadinanza è invitata a partecipare. Per saperne di più sulla Battaglia di San Pietro Infine

Programma

  • ore 10:30 - Raduno in Piazza Risorgimento e partenza per Piazza San Nicola
  • ore 10:45 - Accoglienza delle Autorità civili, militari ed ecclesiastiche
  • ore 11:00 - Liturgia della parola in memoria de caduti nella battaglia di San Pietro Infine
  • ore 11:20 - Deposizione delle corone al monumento ai caduti
  • ore 11:30 - Intervento del Sindaco e delle autorità presenti
  • ore 12:00 - Preghiera per i martiri di guerra Interverranno le più alte cariche della NATO

San Pietro Infine. Museo a cielo aperto

Mostra fotografica 'Visioni'

Artisti sampietresi al parco della memoria storica orario d'apertura:10:00-12:30 16:30-19:30

Visite guidate al sito ed al Museo dalle ore 10:00 alle ore 15:00 Percorso di visita guidato a cura dell'associazione "Iter Memoriae"


   

AVVISO - Osservazioni / Proposte di modifica PTPCTP more_vert
AVVISO - Osservazioni / Proposte di modifica PTPCTP close

Piano Triennale per la Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza 2020-2022

Il Responsabile della Prevenzione della Corruzione INFORMA

che sul sito internet comunale, all'indirizzo www.comune.sanpietroinfine.ce.it, alla voce “Amministrazione trasparente”, sotto-sezione 1° livello “Altri contenuti – Corruzioneanticorruzione”, è pubblicato il Piano Triennale per la Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza 2018-2020, confermato con delibera della Giunta comunale n.3 del 24.01.2019;

che sul sito internet comunale, all'indirizzo www.comune.sanpietroinfine.ce.it, alla voce “Amministrazione trasparente”, sotto-sezione 1° livello “Altri contenuti - Corruzione”, è pubblicata la delibera dell’A.N.AC. n. 1064 del 13 novembre 2019 contenente l’approvazione del Piano Nazionale Anticorruzione 2019 ed i relativi allegati;

che entro il prossimo 31 gennaio 2020 si dovrà procedere all’adozione del Piano Triennale per la Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza 2020/2022; che il vigente PTPCT prevede che in occasione dell’approvazione annuale bisogna seguire forme di consultazione di soggetti interni ed esterni all'Ente portatori di interessi (stakeholders) o anche semplici cittadini le cui osservazioni, proposte, suggerimenti verranno esaminati e valutati al fine di predisporre una strategia di prevenzione del fenomeno della corruzione più efficace e trasparente possibile;

AVVISA

che chiunque abbia interesse può presentare eventuali osservazioni o proposte di modifica, utilizzando l’allegato modello, entro e non oltre 20 giorni dalla pubblicazione del presente avviso mediante:

1. consegna diretta all’Ufficio Protocollo, nei seguenti orari di apertura al pubblico: dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 14.00 e il martedì e il giovedì anche dalle ore 15.00 alle ore 17.00; 2. mediante servizio postale al seguente indirizzo – Comune San Pietro Infine, Piazza Risorgimento, CAP 81049; 3. mediante Posta Elettronica Certificata (PEC), con invio all’indirizzo del Comune: prot.sanpietroinfine@asmepec.it.

Delle proposte e osservazioni presentate nei termini, utilizzando esclusivamente il modello, allegato alla succitata bozza, sarà tenuto conto per la redazione definitiva dell’aggiornamento del “Piano Triennale per la Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza 2020-2022”, da approvare entro il 31 gennaio 2020. San Pietro Infine, lì 03.12.2019

IL SEGRETARIO COMUNALE Responsabile della Prevenzione e della Corruzione f.to Dott.ssa Vincenza Reccia

Allegato

[download id="3400"]

Progetto "Resto al Sud" - per partire con nuove attività imprenditoriali more_vert
Progetto "Resto al Sud" - per partire con nuove attività imprenditoriali close

Progetto "Resto al Sud"

Di cosa si tratta

Resto al Sud è l'incentivo, introdotto dall'ordinamento italiano dal D.L. n. 91/2017, volto a sostenere la nascita di nuove attività imprenditoriali nelle regioni del Mezzogiorno

A chi è rivolto

Le agevolazioni sono rivolte agli under 46 che:
  • al momento della presentazione della domanda sono residenti in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna, Sicilia e nelle aree del Centro Italia colpite dai terremoti del 2016 e 2017
  • trasferiscono la residenza nelle suddette regioni dopo la comunicazione di esito positivo
  • non hanno un rapporto di lavoro a tempo indeterminato per tutta la durata del finanziamento
  • non sono già titolari di altra attività di impresa in esercizio
  • (per i liberi professionisti): non risultano titolari di partita IVA , nei dodici mesi antecedenti alla presentazione della domanda, per lo svolgimento di un’attività analoga a quella per cui chiedono le agevolazioni
Possono presentare richiesta di finanziamento le società, anche cooperative, le ditte individuali costituite successivamente alla data del 21 giugno 2017, o i team di persone che si costituiscono entro 60 giorni (o 120 se residenti all’estero) dopo l’esito positivo della valutazione.

Cosa si può fare

Avviare iniziative imprenditoriali per:
  • produzione di beni nei settori industria, artigianato, trasformazione dei prodotti agricoli, pesca e acquacoltura
  • fornitura di servizi alle imprese e alle persone
  • turismo
Sono escluse dal finanziamento le attività agricole e il commercio.  

Spese ammissibili

Sono ammissibili le spese per la ristrutturazione o manutenzione straordinaria di beni immobili, per l’acquisto di impianti, macchinari, attrezzature e programmi informatici e per le principali voci di spesa utili all’avvio dell’attività.  

Agevolazioni

Il finanziamento copre il 100% delle spese ammissibili e consiste in:
  • contributo a fondo perduto pari al 35% dell’investimento complessivo
  • finanziamento bancario pari al 65% dell’investimento complessivo, garantito dal Fondo di Garanzia per le PMI. Gli interessi del finanziamento sono interamente coperti da un contributo in conto interessi
Resto al sud è un incentivo a sportello: le domande vengono esaminate senza graduatorie in base all’ordine cronologico di arrivo. Come presentare la domanda Le domande presentate verranno valutate secondo l'ordine di presentazione, fino all'esaurimento delle risorse a disposizione. La domanda potrà essere fatta esclusivamente per via telematica attraverso la procedura messa a disposizione dal sito di Invitalia. L’esito della valutazione viene comunicato normalmente entro 60 giorni dalla presentazione della domanda. E' necessario, sempre per una corretta presentazione della domanda, essere in possesso di un sistema di identificazione digitale tramite il Sistema pubblico di identità digitale (Spid) o la Carta nazionale dei servizi (Cns), oppure attraverso il sistema di gestione di Invitalia. Per quanto riguarda le imprese, le domande devono essere firmate dal legale rappresentante o dalla persona fisica (in caso di impresa da costituire) e devono essere corredate da un progetto imprenditoriale per cui si sta chiedendo il finanziamento.

Presenta la domanda

Le domande possono essere inviate  esclusivamente online, attraverso la piattaforma web di Invitalia. Prima di presentare la domanda è necessario:
  • registrarsi ai servizi online di Invitalia compilando l’apposito form
  • consultare e scaricare i fac-simile della modulistica
  • disporre di una firma digitale e di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) valido e attivo, in considerazione del fatto che tutte le comunicazioni tra l’Agenzia e i proponenti avvengono esclusivamente via PEC
  • successivamente alla presentazione della domanda, nella sezione "Contatti", i proponenti potranno modificare numeri di telefono, indirizzo mail e PEC.
La domanda è composta dal progetto imprenditoriale da compilare on line e dalla documentazione da allegare. Le domande vengono valutate in ordine cronologico di arrivo mediamente entro due mesi dalla presentazione (salvo eventuali richieste di integrazione dei documenti). Invitalia verifica il possesso dei requisiti e poi esamina nel merito le iniziative, anche attraverso un colloquio con i proponenti. Per predisporre i progetto è possibile richiedere assistenza gratuita a uno dei soggetti accreditati con Invitalia.
(fonte:Invitalia)

POC Eventi more_vert
POC Eventi close

POC EVENTI

Il comune di San Pietro Infine risulta tra i comuni della Regione Campania beneficiari del finanziamento del Piano Operativo Complementare

Si associano alla soddisfazione del Consigliere regionale Giovanni Zannini,  anche il sindaco Mariano Fuoco e tutta l'amministrazione "... soddisfatti e orgogliosi " - commenta il promo cittadino - "di aver ottenuto anche quest'anno il finanziamento per il POC.  Avremo occasione, modo e possibilità di attuare il progetto "Soffi nel vento" con l'intento di rivalutare , promuovere e  rilanciare ancor di più l'immagine di San Pietro Infine , la sua storia e le sue tradizioni ..."
 

Bando WIFI4EU more_vert
Bando WIFI4EU close

WIFI4EU Bando EU per il Wi-Fi gratis

  La Commissione europea ha reso pubblico l’elenco dei  Comuni italiani vincitori del Terzo Bando europeo WiFi4EU, iniziativa che promuove il libero accesso alla connettività Wi-Fi per i cittadini negli spazi pubblici   nei comuni di tutta Europa (fra cui parchi, piazze, edifici pubblici, biblioteche, musei)  . Il Comune di San Pietro Infine è  risultato fra i vincitori e  si è aggiudicato un voucher del valore di 15.000 euro da utilizzarsi nei prossimi 18 mesi per l’istallazione di apparecchiature wifi sia all’interno che all'esterno di spazi pubblici. “Siamo soddisfatti per il finanziamento ottenuto. Avremo la possibilità di offrire servizi di connettività gratuiti per i nostri cittadini e per i turisti – commenta l’Assessore ai Lavori Pubblici Bernardo Pirollo – Siamo già al lavoro con i tecnici per individuare le aree pubbliche del  territorio comunale all'interno delle quali poter installare le apparecchiature wifi ”.  
Allegati: [download id="3380"]  

Avviso data colloquio more_vert
Avviso data colloquio close

AVVISO DATA COLLOQUIO

RELATIVO ALLA PROCEDURA SELETTIVA PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO (FULL-TIME 36 ore) A TEMPO DETERMINATO EX ART. 110, C. 1, D. lgs 267/2000 PER IL PROFILO DI ISTRUTTORE DIRETTIVO CONTABILE, CAT.D1 CCNL ENTI LOCALI , A CUI ATTRIBUIRE LA RESPONSABILITÀ DEL SERVIZIO FINANZIARIO E TRIBUTI

  Avviso n. 1 del 05.11.2019 Il colloquio relativo alla selezione finalizzata al conferimento di incarico (Fulltime 36 ore) a tempo determinato ex art. 110, c. 1, d. lgs 267/2000 per il profilo di istruttore direttivo contabile, cat.D1 ccnl enti locali a cui attribuire la responsabilità del servizio finanziario, è fissato per il giorno 11 Novembre, alle ore 16.30 , presso i locali del Comune di San Pietro Infine. Il colloquio con il Sindaco avverrà al termine della valutazione operata dalla Commissione. I candidati dovranno presentarsi al colloquio muniti di un valido documento di riconoscimento, a pena di esclusione dalla selezione. La mancata presentazione all'ora e nel giorno stabiliti per il colloquio equivarrà a rinuncia alla procedura selettiva .
Allegato: [download id="3366"]

Avviso conferimento incarico Istruttore Direttivo Contabile more_vert
Avviso conferimento incarico Istruttore Direttivo Contabile close

AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO (FULL-TIME 36 ore) A TEMPO DETERMINATO EX ART. 110, C. 1, D. lgs 267/2000 PER IL PROFILO DI ISTRUTTORE DIRETTIVO CONTABILE, CAT.D1 CCNL ENTI LOCALI A CUI ATTRIBUIRE LA RESPONSABILITÀ DEL SERVIZIO FINANZIARIO E TRIBUTI


Allegati

[download id="3346"] (42   kb formato doc) [download id="3349"] (250 kb formato pdf) [download id="3352"] (347 kb formato pdf)
 

Ministero della Giustizia: Bando concorso 616 operatori Giudiziari more_vert
Ministero della Giustizia: Bando concorso 616 operatori Giudiziari close

Bando concorso 616 operatori Giudiziari

Il Ministero della Giustizia ha indetto una procedura pubblica per l’assunzione a tempo indeterminato e pieno di 616 Operatori Giudiziari (area II – fascia economica F1), da collocare nei Distretti della Regione Calabria, Campania, Emilia-Romagna, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Toscana e Veneto. La procedura di selezione avverrà mediante avviamento degli iscritti nelle liste di cui all’art. 16 legge 28 febbraio 1987, n. 56. Per partecipare alle selezioni basta il diploma di scuola media inferiore.

REQUISITI

Ai candidati al concorso del Ministero della Giustizia per operatori giudiziari si richiedono i seguenti requisiti: – cittadinanza italiana o cittadinanza di altro Stato membro dell’UE o cittadinanza di uno degli altri Stati ammessi dal bando; – età non inferiore ai 18 anni; – diploma di istruzione secondaria di primo grado (scuola media inferiore); – idoneità fisica allo svolgimento delle funzioni a cui la procedura si riferisce; – qualità morali e di condotta; – godimento dei diritti civili e politici; – non essere stati esclusi dall’elettorato attivo; – non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento o dichiarati decaduti da un impiego statale; – non aver riportato condanne penali, passate in giudicato, per reati che comportano l’interdizione dai pubblici uffici; – per gli iscritti di sesso maschile, nati entro il 31 dicembre 1985, posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva.

SELEZIONE

Entro 30 giorni dalla pubblicazione del bando, la Direzione generale personale e della formazione del Ministero della Giustizia, invierà alle competenti amministrazioni regionali la richiesta di selezione di un numero di lavoratori pari al doppio dei posti vacanti. Le competenti amministrazioni regionali, entro 45 giorni dal ricevimento delle richieste, trasmetteranno alle Corti d’appello competenti gli elenchi dei nominativi dei lavoratori sulla base del punteggio ottenuto da questi ultimi.
Allegati: [download id="3340"]  (pdf 447 kb)

AVVISO - Aggiornamento albo scrutatori dei Seggi Elettorali more_vert
AVVISO - Aggiornamento albo scrutatori dei Seggi Elettorali close

SCRUTATORI DEI SEGGI ELETTORALI aggiornamento dell'Albo unico comunale

IL SINDACO Visto l'art. 3 della legge 8 marzo 1989, n. 95, e successive modificazioni, che prevede l'affissione di apposito manifesto per invitare chi lo desidera, a fare domanda di inserimento nell'albo unico comunale degli scrutatori di seggio elettorale; Vista la circolare del Ministero dell'Interno n. 166/99 del 13 settembre 1999, avente per oggetto: "Albo delle persone idonee all'ufficio di scrutatore di seggio elettorale, art. 9 della legge 30 aprile 1999, n, 120"; Visto che, nel detto albo, possono essere inseriti, a domanda, tutti gli elettori in possesso dei requisiti previsti dalla richiamala legge n. 95/1989; RENDE NOTO Tutti gli elettori ed elettrici del Comune che desiderano essere inseriti nell'albo unico comunale delle persone Idonee all'ufficio di scrutatore di seggio elettorale dovranno presentare domanda al sottoscritto Sindaco entro il mese di novembre p.v.. L'iscrizione nel predetto albo è subordinata al possesso, almeno, del titolo di studio della scuola dell'obbligo. Ai sensi di quanto disposto dagli articoli 38 del d.P.R. 30 marzo 1957, n. 361 e 23 del d.P.R. 16 maggio 1960, n, 570 e successive modificazioni, sono esclusi dalle funzioni di scrutatore di ufficio elettorale di sezione: 1) i dipendenti dei Ministeri dell'Interno, delle poste e telecomunicazioni e dei trasporti; 2) gli appartenenti a Forze armate in servizio; 3) i medici provinciali, gli ufficiali sanitari ed i medici condotti; 4) i segretari comunali ed i dipendenti dei comuni addetti o comandati a prestare servizio presso gli uffici elettorali comunali; 5) i candidati alle elezioni per le quali si svolge la votazione. La domanda dovrà essere redatta sugli appositi moduli disponibili gratuitamente presso l'ufficio comunale. Gli elettori già iscritti nell'albo possono chiedere, entro il prossimo mese di dicembre, di essere cancellati. Il presente avviso, in relazione al disposto dell'art. 32, comma 1, della legge 18 giugno 2009, n. 69, è inserito anche nel sito Web istituzionale di questo comune. Dalla residenza comunale, lì 03 Ottobre 2019.


Allegati: [download id="3331"] [download id="3334"]

AVVISO - Aggiornamento albo presidenti Seggio Elettorale more_vert
AVVISO - Aggiornamento albo presidenti Seggio Elettorale close

Aggiornamento albo delle persone Idonee all'Ufficio di presidente di seggio elettorale

 

IL SINDACO Visto l'art. 1 della legge 21 marzo 1990, n, 53, con il quale è stata disposta la Istituzione, presso la cancelleria di ciascuna corte di appello, di un albo delle persone Idonee all'ufficio dipresidente di seggio elettorale; Viste le circolari emanate dal Ministero dell'Interno - Direzione generale dell'Amministrazione civile - Direzione centrale per I servizi elettorali; RENDE NOTO Tutti gli elettori ed elettrici del Comune che desiderano essere Iscritti nell'albo delle persone Idonee all'ufficio di presidente di seggio elettorale, Istituito presso la cancelleria della corte di appello, dovranno presentare domanda al sottoscritto Sindaco entro il giorno 31 ottobre corrente anno. L'iscrizione nel predetto albo è subordinata al possesso del titolo di studio non Inferiore al diploma di istruzione secondarla di secondo grado. In relazione al combinato disposto degli articoli 38 del d.P.R. 30 marzo 1957, n. 361, 23 del d.P.R. 16 maggio 1960, n. 570, e 1, della legge istitutiva dell'albo, sono esclusi dalle funzioni di presidente di ufficio elettorale di sezione: a) coloro che, alla data delle elezioni, abbiano superato il settantesimo anno di età; b) I dipendenti del Ministeri dell'Interno, delle poste e telecomunicazioni e dei trasporti; c) gli appartenenti a Forze armate in servizio; d) I medici provinciali, gli ufficiali sanitari ed i medici condotti; e) I segretari comunali ed i dipendenti del comuni addetti o comandati a prestare servizio presso gli uffici elettorali comunali; f) I oandidati alle elezioni per le quali si svolge la votazione. La domanda dovrà essere redatta sugli appositi moduli disponibili presso l'ufficio comunale. Gli elettori, già Iscritti nell'albo del presidenti di seggio, per gravi motivi possono chiedere la cancellazione da detto albo, utilizzando II modello disponibile presso l'ufficio comunale. Il presente avviso. In relazione al disposto dell'art. 32, comma 1, della legge 18 giugno 2009, n. 69, è Inserito anche nel sito Web istituzionale di questo comune. Dalla residenza comunale, li 1' ottobre 2019


Allegati: [download id="3323"] [download id="3326"]

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi: cliccando su OK o proseguendo nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi